Essediemme S.r.l. - Perchè scegliere noi - Essediemme S.r.l. Termografia ad infrarossi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Termografia a infrarossi

__________ PERCHE' SCEGLIERE NOI __________

La termografia a infrarrossi, tecnica di indagine non distruttiva semplice e immediata, richiede molta esperienza sia nel programmare gli interventi, che necessitano spesso di condizioni particolari sia a livello ambientale che nella preparazione preventiva delle aree o dispositivi da sottoporre a verifica, sia nell'acquisire le immagini termiche (termogrammi) nel modo più opportuno e soprattutto nella capacità di analisi per individuare le reali anomalie presenti.

SCEGLIERE UN OPERATORE QUALIFICATO
La termografia a infrarossi è una delle varie metodologie di controllo non distruttivo ed è regolata dalla normativa UNI EN 473.  In riferimento a tale normativa viene stabilito un sistema per la qualifica e la certificazione del personale incaricato nell'esecuzione delle verifiche termografiche. Solo un operatore certificato di 2° o 3° livello può redigere rapporti di ispezione termografica che abbiano valore tecnico-legale.

Ma oltre all'esperienza e alla professionalità certificata dalle nomative internazionali è fondamentale la termocamera utilizzata che può fare la differenza tra una termografia in grado di fornire risposte o una termografia che può trasformarsi in una perdita di tempo e di denaro.
Non tutte le termocamere sono uguali e nel mercato esistono apparecchiature dal costo di poco più di mile euro per arrivare fino a diverse decine di migliaia.
Per meglio comprendere perchè per una buona termografia è indispensabile rivolgersi a professionisti che utilizzino termocamere di elevate caratteristiche tecniche abbiamo predisposto un confronto molto semplice e immediato.

L'IMPORTANZA DELLA RISOLUZIONE
La maggior parte delle termocamere utilizza sensori con risoluzioni di 120x120 o 160x120 pixel, adatte ad utilizzi per distanze ravvicinate essendo anche prive di messa a fuoco variabile, poche termocamere utilizzano sensori da 320x240 pixel, in grado di fornire una maggior quantità di dettagli, e solo pochissime apparecchiature di alto livello utilizzano sensori da 640x480 pixel.
Tralasciando le termocamere con risoluzioni minori, che possono considerarsi un'evoluzione dei pirometri in uso a molti tecnici addetti alla manutenzione, viste le caratteristiche tecniche che ne limitano i campi di impiego, vogliamo focalizzare il confronto tra due apparecchiature di medio e alto livello per dimostare come la risoluzione di una termocamera sia uno dei principali fattori discriminanti.

Differenza a breve distanza (2 metri)
clicca per ingrandire

Monitor LCD Flir System ThermaCAM P660
Monitor LCD Flir System ThermaCAM P65

Flir System ThermaCAM P660 (640x480 pixel)

Flir System ThermaCAM P65 (320x240 pixel)

Le immagini acquisite nelle stesse condizioni ad una distanza di circa 2 metri dal monitor LCD, a una prima visione, non presentano grandi differenze se non una maggior chiarezza di piccoli dettagli nell'immagina di sinistra (acquisita con la ThermaCAM P660 a 640x480 pixel). La massima temperatura misurata in corrispondenza con la lampada della retroilluminazione è la medesima.

Differenza a media distanza (50 metri)
clicca per ingrandire

50 metri Flir System ThermaCAM P660
50 metri Flir System ThermaCAM P65

Flir System ThermaCAM P660 (640x480 pixel)

Flir System ThermaCAM P65 (320x240 pixel)

Le immagini acquisite nelle stesse condizioni ad una distanza di circa 50 metri iniziano ad evidenziare significative differenze. A parità di ingrandimento digitale (2x) eseguito su una porzione di immagine, a sinistra si evidenzia maggior chiarezza e complessità nei dettagli (immagine acquisita con la ThermaCAM P660 a 640x480 pixel) consentendo una più precisa percezione di forme e oggetti e la tramatura associata alla vegetazione. La variazione nella misurazione massima di temperatura presenta uno scostamento sia di valori che di posizione tra le due termocamere.

Differenza a media-lunga distanza (100 metri)
clicca per ingrandire

100 metri Flir System ThermaCAM P660
100 metri Flir System ThermaCAM P65

Flir System ThermaCAM P660 (640x480 pixel)

Flir System ThermaCAM P65 (320x240 pixel)

Le immagini acquisite nelle stesse condizioni ad una distanza di circa 100 metri mostrano chiare differenze. A parità di inquadratura l'immagine a sinistra (acquisita con la ThermaCAM P660 a 640x480 pixel) risulta più definita e la temperatura massima rilevata differisce in modo sensibile sia per valore che per posizione tra le due immagini.

Differenza a media-lunga distanza (200 metri)
clicca per ingrandire

200 metri Flir System ThermaCAM P660
200 metri Flir System ThermaCAM P65

Flir System ThermaCAM P660 (640x480 pixel)

Flir System ThermaCAM P65 (320x240 pixel)

Le immagini acquisite nelle stesse condizioni ad una distanza di circa 200 metri mettono in evidenza la reale importanza della risoluzione. A parità di ingrandimento digitale (2x) eseguito su una porzione di immagine, a sinistra (acquisita con la ThermaCAM P660 a 640x480 pixel) si riescono a visualizzare dettagli nell'immagine altrimenti invisibili ad una risoluzione inferiore. La massima temperatura rilavata coincide per posizione in entrambe le immagini ma risulta differente e più accurata nella lettura del valore massimo.

Dai confronti appena mostrati è evidente che una termocamera dotata di un sensore migliore, sia dal punto di vista della risoluzione che della sensibilità, permette di ottenere mappature termiche più dettagliate sia in caso di oggetti ripresi ad una certa distanza (nel caso dell'edilizia ad esempio) riuscendo ad individuare discontinuità di temperature, e quindi possibili anomalie, in modo più efficace e sicuro, sia in caso di riprese più ravvicinate ma in presenza di un elevato numero di componenti con notevoli interferenze tra oggetti o di apparati diversi (come nel caso di quadri elettrici). La maggiore risoluzione si traduce in maggiore precisione dello strumento e, particolarmente per il settore edilizio, permette di effettuare delle indagini termografiche che diano riscontri più attendibili.

(c) 2001-2018 Essediemme Srl - P.I. 06483631005 - Sede Legale: Via Salaria, 83 00198 Roma - Tel. +39 328 6163659 Fax +39 178 6073756
Torna ai contenuti | Torna al menu