Essediemme S.r.l. - Certificazione energetica - Essediemme S.r.l. Termografia ad infrarossi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Altre attività

__________ CERTIFICAZIONE ENERGETICA __________

La certificazione energetica degli edifici,  prevista dalle direttive europee 2002/91/CE e 2006/32/CE, è una  procedura di valutazione atta al rilascio dell’attestato di certificazione energetica, ovvero il documento, redatto seguendo le norme e i criteri di valutazione stabiliti dalla legge, attestante la prestazione, l’efficienza e il rendimento energetico di un edificio. Lo stesso documento deve inoltre contenere le raccomandazioni per migliorarne le prestazioni energetiche.


L'attestato è un documento ufficiale valido 10 anni, redatto da un professionista accreditato, utilizzato principalmente per:

  • il rogito: l'Attestato di Certificazione energetica di un immobile è richiesto per gli atti notarili di compravendita dal 1º luglio 2009 e per i contratti di locazione dal 1º luglio 2010.

  • per l'accesso alle detrazioni del 55% sul reddito IRPEF: l'attestato energetico è parte della documentazione necessaria per ottenere gli sgravi fiscali.

  • per pubblicizzare annunci immobiliari, in quanto dal 1º gennaio 2012 è divenuto obbligatorio indicare la classe energetica delle unità immobiliari.

  • per ottenere gli incentivi statali sull'energia prodotta da impianti fotovoltaici; è un allegato obbligatorio ai sensi dell'ar. 7 del DM 7 luglio 2012 per gli impianti installati su edifici, che rientrano nel quinto conto energia (entrati in esercizio successivamente al 27 agosto 2012).


Con l'introduzione dei decreti attuativi da parte di diverse regioni, si sono costituiti organismi che supervisionano i professionisti abilitati alla redazione dell'attestato energetico.


L'attestato energetico o "Attestato di Certificazione Energetica" è il documento che stabilisce in valore assoluto il livello di consumo dell'immobile inserendolo in un'apposita classe di appartenenza. Più è bassa la lettera associata all'immobile, maggiore è il suo consumo energetico.



Per redigere l’Attestato di Certificazione di un edificio, o di una singola unità immobiliare, è necessario effettuare un sopralluogo per verificare le tipologie e le caratteristiche degli impianti presenti (sia riscaldamento che condizionamento) ed effettuare successivamente dei calcoli per quantificare i consumi energetici dell'edificio in condizioni climatiche e di utilizzo standard, al variare della diversa zona climatica.

Per ricevere maggiori informazioni riguardo le certificazioni energetiche scrivi a info@essediemme.it.




(c) 2001-2018 Essediemme Srl - P.I. 06483631005 - Sede Legale: Via Salaria, 83 00198 Roma - Tel. +39 328 6163659 Fax +39 178 6073756
Torna ai contenuti | Torna al menu